RSM Downmall 2013 – Downhill nel centro commerciale Azzurro


Questa settimana..dopo mesi di sfide a parole, mesi di allenamenti e minacce, c’è stato il primo “scontro” tra due contendenti della disciplina più scapestrata tra quelle offroad! Lo sfondo è quello del centro commerciale Azzurro a San Marino, dove i ragazzi del San Marino Gravity Team hanno messo su un evento davvero particolare, penso uno dei primi in Italia. Una gara dentro il centro commerciale!

Mi tocca lasciarvi subito al montaggio video della giornata.. ritratto di pura sportività!

DSCN0829 (Large)

[embedplusvideo height=”365″ width=”450″ standard=”http://www.youtube.com/v/QpFVp9wLsQg?fs=1″ vars=”ytid=QpFVp9wLsQg&width=450&height=365&start=&stop=&rs=w&hd=0&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep2792″ /]

Alle e Rava, lasciando i fondi rocciosi e pieni di radici degli offroad romagnoli, si sono quindi dati battaglia sulle scalinate e piastrelle del centro commerciale, scenario unico e molto divertente anche per coloro che potevano assistere alla sfida rimanendo affacciati dai terrazzi dei piani, fondo meno facile del previsto perché se al mattino, durante le prove, la tenuta era ancora ottimale, al pomeriggio la polvere portata dentro ha reso sguilloso ancor di più il fondo .

Il percorso si divorava in poco più di un minuto e mezzo, partenza sparata dal terrazzo, jump e poi curva che portava all’ingresso del tetto dell’Azzurro.. da qui giu per le scalinate e passaggi sui “terrazzi” resi insidiosi da dei dossi artificiali in legno.

Inversione dopo un “doppio” e giu da una stretta scalinata fino al secondo piano, soliti dossetti artificiali e poi due rampe di scale fino al piano terra con arrivo nella “piazza” al centro.. una volata che però non manca di sfiancare!

Dopo una mattina di prove la bici di Rava inizia a soffrire qualche problemino..in particolare la ruota libera mollava facendolo pedalare a vuoto.. dopo lo sconforto di Marco che stava per mandare tutto a quel paese, per fortuna si materializza come per segno del destino  Piero di Idea Ruote che subito si prodiga per sistemare il problema: la sua caparbietà e gli attrezzi che per fortuna Alle si era portato dietro, risolvono ogni problema! Ancora a sera Rava stava glorificando il suo intervento!!  Grazie davvero Piero!

SAMSUNG

Purtroppo la ritrovata fiducia di Rava gli permette, nella prima manche e nonostante gli errori, di piazzare un tempone della madonna: 1’30” e rotti.. dando ben 5…e dico 5 secondi.. ad Alle. Oltretutto tempo tra i primi in assoluto!

P1030068 (Custom)IMG_9486 (Custom)IMG_9488 (Custom)IMG_9489 (Custom)P1030077 (Custom)P1030079 (Custom)IMG_9510 (Custom)IMG_9509 (Custom)IMG_9511 (Custom)IMG_9513 (Custom)IMG_9512 (Custom)IMG_9516 (Custom)IMG_9517 (Custom)IMG_9522 (Custom)IMG_9521 (Custom)IMG_9524 (Custom)IMG_9523 (Custom)IMG_9525 (Custom)IMG_9527 (Custom)IMG_9526 (Custom)IMG_9528 (Custom)IMG_9532 (Custom)IMG_9533 (Custom)106 (Custom)030 (Custom)029 (Custom)028 (Custom)027 (Custom)026 (Custom)025 (Custom)015 (Custom)012 (Custom)011 (Custom)P1030067 (Custom)

La sensazione provata nella discesa con il tifo Sbubby che echeggiava dentro il centro commerciale è indescrivibile. Posso capire cosa provi una squadra a giocare “in casa”.. Gli Sbubby erano gli unici che avevano un seguito del genere… Teo addirittura si era presentato con un cartellone, trombone figli armati di fotocamere, anche altri con la famiglia intera, poi Black Surfer, Colibrì la Marina con il fratello, Pier, Lollo, Gianni e la Ross, Nicolò, Muccio e la Barbara di Alle con famiglia al seguito, la Najat, Mattiu e suo fratello, poi Ilota, e il nostro amico Tia .. un vero esercito! A sorpresa si presentano anche il Branzino, Goffo e Teora reduci dalle Cesane.

IMG_9494 (Custom) SAMSUNG DSCN0835 (Large) P1030081 (Custom) DSCN0822 (Large)009 (Custom) 024 (Custom) SAMSUNG DSCN0831 (Large) DSCN0844 (Large) (Custom) DSCN0828 (Large) (Custom) IMG_9490 (Custom)DSCN0844 (Large) 023 (Custom) DSCN0854 (Large) (Custom)P1030073 (Custom) SAMSUNG DSCN0828 (Large) SAMSUNG IMG_9492 (Custom)

Nonostante il tifo da stadio il gap è praticamente incolmabile perché nella seconda manche, pur non sbagliando nulla, Alle stacca un 1’32 e 44 , lasciando dietro Rava di circa 1″..

Il tempo migliore di manche è quello che fa la classifica e alla fine a conti fatti Rava si porta a casa un 5° posto assoluto, mentre Alle si deve accontentare dell’8° posto assoluto..ma all’arrivo c’è il premio di consolazione per tutti!

4 peperine in tutina nera tirate a missile!!! gran regalo da parte degli organizzatori!! thanx guys!! …e voi rifatevi gli occhi!

021 (Custom) 020 (Custom) P1030070 (Custom) IMG_9505 (Custom) SAMSUNG 

Pur se una gara piuttosto semplice per gli Sbubbikers è stato un gran risultato, considerando che i primi 10 presenti in classifica, sui trail “veri” sono tutti missili inavvicinabili. ..  Sentire chiamare il proprio nome tra i premiati è per tutti una soddisfazione raramente constatabile…. ed ora… alla San Marino Downtown!!!

 

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook

5 Responses to “RSM Downmall 2013 – Downhill nel centro commerciale Azzurro”

  1. Bello bello! Il video, ma soprattutto il pre gara, è STUPENDO! Ma credo che Guttalax e sgonfiaggio gomme non abbiano avuto gli effetti desiderati dai rivali HAHAHAHHAHAHH!

  2. Per me, da spettatore, è stato un debutto assoluto ad una gara Gravity e sinceramente mi sono emozionato. I 2 Sbubby sono stati fantastici anche se devo dire che alcuni gareggianti mi hanno fatto tenerezza per quanto andavano piano! L’importante è comunque divertirsi, se poi si va forte come uno Sbubby, tanto meglio

  3. 3 Bravissimi: uno per la passione che ci mettete, uno per il coraggio e uno per la goliardia e lo spirito Sbubbi!!

    P.s. mezzo voto in più a Rava per la recitazione!! 😉

  4. BELLISSIMO, BRAVI E ANCORA COMPLIMENTI!

  5. io ero naturalissimo!!! ma la faccia di rava quando spegne la telecamera????

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.